Contenuto principale

Concerto Killer Queen - 4 ottobre Pesaro

manifesto ufficiale killer 1200

In occasione della giornata mondiale dell’ Alzheimer, la Onlus NONNO MINO, in collaborazione con l’ Associazione Culturale L’ Anfora ed il patrocinio del Comune di Pesaro, organizza, per Venerdì 04 ottobre, alle ore 21.30, al Teatro Sperimentale di Pesaro, il concerto "Somebody to love project" con il gruppo "Killer QUEEN", la prima cover band dei QUEEN non solo in Italia ma in tutta Europa. E’ un occasione veramente speciale, per far rivivere, al sempre più ampio ed esigente pubblico, un rock limpido, progressivo, entrato da tempo nell’inconscio collettivo di chiunque.
Quella di venerdì 04 ottobre - dicono Bruna Di Berardino, Maris Galdenzi e Riccardo Gravagna, rispettivamente presidenti della Onlus Nonno Mino, dell’ Associazione Culturale L’Anfora e direttore musicale del progetto – sarà un’ ottima occasione per dimostrare la propria generosità nei confronti di chi si occupa, quotidianamente, ed a titolo assolutamente gratuito, dei malati di Alzheimer con l’obiettivo di aiutarli il più possibile a rimanere nel proprio contesto famigliare e sociale di appartenenza. Bruna Di Berardino, la Presidente dell’associazione Nonno Mino, sostiene “ la persona affetta dalla malattia di Alzheimer può trarre benefici dal “potere” della musica ad un punto tale che nei nostri centri, oltre a svolgere con figure professionali attività cognitive, socializzanti, occupazionali, vengono applicati dei metodi di intervento con finalità riabilitative attraverso la musicoterapia e la danzaterapia. La musica facilita le associazioni, stimola la comunicazione verbale, migliora il tono dell’umore e gli eventuali stati ansio-depressivi e crea un ponte di collegamento tra la persona affetta dalla malattia e la realtà circostante".
Biglietti saranno reperibile presso i ns. centri ed in prevendita presso la libreria Campus, Pesaro, via Rossini 33 – 0721.31438.
La sera del concerto il botteghino del Teatro Sperimentale sarà aperto dalle ore 19.30.
Ingresso posto unico € 20,00.
INFORMAZIONI: 339. 3707313 – 340.8059896 – 339.7816680I

Killer Queen sono la prima cover band dei Queen in Europa. Nati 23 anni fa dall’unione di alcuni tra i migliori musicisti dell’area fiorentina, il gruppo diviene da subito punto di riferimento per i fans italiani dei Queen, tanto che, solo dopo alcuni mesi di attività, viene riconosciuto da ‘We Will Rock You’ (official italianQueen fans club) come ‘tribute band ufficiale’ per l’Italia. Da allora sono stati più di 1000 i concerti, in Italia ed Europa, oltre alle decine di raduni organizzati. I “Killer Queen” propongono da sempre una propria “filosofia” di tributo, incentrata non tanto sulla somiglianza fisica, quanto sulla passione e sulla qualità del repertorio e dello spettacolo proposto. Scelta molto apprezzata dai “fans”, che ha totalmente contraddistinto questo gruppo negli anni da ogni altro tributo alla storica band , e della quale vanno fieri.

Il 1 giugno 2015 la band viene ingaggiata per suonare all’Arena di Verona come band di supporto a Brian May, chitarrista e cofondatore dei Queen, lo spettacolo è stato trasmesso 2 giorni dopo il 3 giugno in prima serata su CANALE 5.

 

Servizi ed attività

NonnoMino Onlus - servizi e attività -

 

Che questo video possa arrivare ovunque, affinché le persone affette dalla malattia di Alzheimer non siano più isolate!!!
Concedeteci 4 minuti del vostro tempo, ascoltatelo non mentalmente...ma solo attraverso il vostro cuore.
Aiutateci a diffondere il nostro messaggio.


Bruna Di Berardino
Presidente Associazione Nonno Mino Onlus

Leggi tutto: Servizi ed attività

Il rock "limpido" dei Dire Straits per una buona causa

concerto

In occasione della giornata mondiale dell’ Alzheimer, la Onlus NONNO MINO, in collaborazione con l’ Associazione Culturale L’ Anfora ed il patrocinio del Comune di Pesaro, organizza, per Venerdì 28 Settembre, alle ore 21.30, al Teatro Sperimentale di Pesaro, il concerto "ALCHEMIND PROJECT" con il gruppo "Italian DIRE STRAITS", un’ occasione veramente speciale, per far rivivere, al sempre più ampio ed esigente pubblico, un rock limpido, costruito intorno agli stilemi del blues rock e contraddistinto da un'ampia gamma di influenze musicali, tra le quali spiccavano elementi country, folk, jazz e rock progressivo.

Leggi tutto: Il rock "limpido" dei Dire Straits per una buona causa

ALCHEMYND PROJECT - L'alchimia della mente

manifesto alchemynd

In occasione della “Giornata Mondiale Alzheimer” l’Associazione Nonno Mino Onlus si propone di organizzare un evento denominato “ ALCHEMYND PROJECT”. Si tratta di un concerto con una tribute band dei Dire Straits (la scelta cadrà sui “Italian DIRE STRAITS” gruppo famoso in tutta Italia ed in Europa).
Dettagli dell’iniziativa:
GIORNO : sabato 28 settembre 2018
LOCATION : Teatro Sperimentale di Pesaro 
ORARI: Spettacolo unico dalle 9.30 ca.
Prevendita biglietti, posto unico € 20,00, a partire da sabato 8 settembre presso la LIBRERIA CAMPUS di Pesaro - via Rossini 33 - Tel. 0721.31438. La biglietteria sarà aperta presso il Teatro Sperimentale nel giorno del concerto dalle ore 19.30. Info: 340.8059896 - 339.3707313 - 339.7816680.

IBAN per l'acquisto dei biglietti è il seguente: IT44A0857868681000150100342

Leggi tutto: ALCHEMYND PROJECT - L'alchimia della mente

Nonno Mino vince il concorso Aviva Community Fund

Gentili famiglie amici e tutti quelli che ci hanno sostenuto grazie di cuore !!! Siamo risultati tra i vincitori per il bando di Aviva Community Fund !!!!! E un grande risultato di solidarietà umana. Vi invio il progetto con questo video di 2 minuti.

Bruna Di Berardino Presidente Associazione Nonno Mino Onlus.

Per approfondimenti: 

https://community-fund-italia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/30-514

 

 

 

Dicono di noi - Corriere Adriatico 1 maggio 2018

articolo corriere adriatico 2 maggio 2018Sul Corriere Adriatico del 1 maggio 2018 è uscito un articolo a firma di Luca Senesi che parla della nostra associazione. "Il servizio è centrato sulla dignità della persona ed è, al contempo, aperto al territorio" si legge sul quotidiano. Ringraziamo l'autore e la redazione del Corriere Adriatico per aver voluto dedicare uno spazio alle nostre iniziative sicuri che il buon associazionismo passa anche attraverso la costruzione di una rete di collaborazioni con il territorio.

Leggi tutto: Dicono di noi - Corriere Adriatico 1 maggio 2018

La Famiglia e la "Rete Naturale"

famigliaL’invecchiamento della popolazione ha portato ad una serie di conseguenze: incremento degli eventi morbosi, delle pluri-patologie, aumento della cronicizzazione,  delle disabilità, perdite sociali, disagi esistenziali.
Una quota significativa di anziani soffre di patologie croniche spesso multiple e di disabilità che ne limitano l’autosufficienza, tra essi ci sono i malati di Alzheimer che sono soggetti particolarmente esposti a condizioni di deterioramento della qualità di vita per se stessi e per i famigliari sui quali ricade gran parte del peso assistenziale.

I dati epidemiologici confermano l’impatto su tutto il sistema assistenziale, sui costi sia economici che sociali, dato che la demenza è una patologia cronico-degenerativa che può superare la durata di 10 anni, con notevole stress a carico delle famiglie. Esse sono le seconde vittime, in quanto si trovano a fronteggiare cambiamenti forti della vita quotidiana, perdita di relazioni sociali che possono creare forti disagi.

Leggi tutto: La Famiglia e la "Rete Naturale"